Rosai Rampicanti Rambler

I Rosai Rampicanti Rambler hanno una crescita più morbida rispetto ai “Climber” tanto che vengono indicati anche con il termine di “rosai Lianosi”. Sono diretti discendenti di rose botaniche come la R. Sempervirens, la R. Wichurana, la R. Multiflora, la R. Arvensis, la R. Setigera.

I Rampicanti Rambler varietà molto vigorose, producono rami piuttosto sottili, con calibro piuttosto uniforme dalla base alla cima, anche per diversi metri in una stagione. I fiori sono medio piccoli, prodotti lungo tutta la lunghezza dei sarmenti che crescono lassi e morbidi. Se non fossero sostenute striscerebbero per terra.

Sono ideali per coprire strutture, pergolati, graticci e grandi spazi, alcune ottime da far salire e ricadere dagli alberi, altre da far correre lungo una recinzione sfruttandone la crescita “indeterminata” dei rami (es. Alberic Barbier, Francoise Jouranville, Anna Coi, Andrea Palladio, Venusta Pendula, Zaira).

Sono estremamente decorative e affascinanti, meglio usarle su ampi spazi in modo che si possano esprimere al meglio.